Dietista, nutrizionista, dietologo a Sansepolcro Dott. Cominazzi

Antonio Dott. Cominazzi

Dietologo a Sansepolcro, Arezzo

Per tutti coloro che intendono intraprendere una dieta alimentare, allo scopo di dimagrire o altro, abbiamo selezionato alcuni dubbi che assillano generalmente pazienti: le risposte potranno così soddisfare la vostra curiosità, dandovi qualche utile consiglio. Uno dei dubbi più frequenti è, ad esempio:

È vero che, invecchiando, diventa sempre più difficile dimagrire?

Non esattamente. Il metabolismo, ovvero la velocità con la quale l'organismo brucia le calorie, si riduce solo dell'1-2% ogni dieci anni. Ciò che cambia in modo significativo non è quindi il metabolismo, bensì lo stile di vita.
Con il passare degli anni l'organismo trova modi diversi per conservare l'energia: mentre la massa muscolare si riduce per il disuso, aumenta la percentuale di grasso.
Se si desidera mantenere un peso stabile è necessario non abbandonare l'esercizio fisico, inteso non solo come ginnastica, ma anche come attività quali salire e scendere le scale o fare lavori domestici. Sono sufficienti circa 3 - 4 ore di esercizio fisico alla settimana per invertire il meccanismo di conservazione dell'energia. 

perdita di peso, scienze alimentari, consigli alimentari
La percentuale di acqua ingerita può influire sulla perdita di peso?

Sì, soprattutto la frequenza in quanto l'acqua è in grado di eliminare le cosiddette "voglie": molti di noi scambiano la necessità di assumere liquidi con il desiderio di cibo e il risultato è che spesso mangiamo per soddisfare la sete. Quando credete di essere affamati,  provate a sorseggiare con lentezza una tazzina d'acqua: se il vostro organismo è in realtà assetato, la voglia di cibo scomparirà velocemente.

alimentazione equilibrata, nutrizionismo, dietologia
Una dieta a elevato contenuto proteico aiuta a mantenere la massa muscolare e ridurre i grassi?

Una percentuale moderata di proteine è necessario per mantenere inalterata la massa muscolare durante il processo di dimagrimento. Mangiate piccole porzioni di carne magra o di prodotti caseari e consumando invece grandi percentuali di cereali, verdure e legumi: vi sazierete in modo corretto soddisfacendo al contempo il vostro fabbisogno proteico.

Share by: